0

RISCHIO INCENDI BOSCHIVI,
ALLERTA SEMPRE ALTA

elicottero incendio valmadrera 1MILANO – La Sala operativa della Protezione Civile regionale conferma anche oggi, giovedì 13 aprile, la condizione di moderata criticità (codice arancione) per rischio incendi boschivi diramata già nei giorni scorsi e valida fino a nuovo aggiornamento.

L’allerta è valida per le zone F1 (Valchiavenna, Sondrio), F2 (Alpi centrali, Sondrio), F4 (Verbano, Varese), F5 (Lario, Unione delle Comunita’ Montane: Alto Lario Occidentale, Alpi Lepontine, Lario Intelvese, Triangolo Lariano, Lario Orientale, Valle di San Martino, Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino Riviera), F6 (Brembo, Bergamo), F7 (Alto Serio – Scalve, Bergamo), F8 (Basso Serio – Sebino, Bergamo e Brescia), F9 (Valcamonica), F10 (Mella – Chiese, Brescia) e F15 (Oltrepo’ pavese).

Criticità ordinaria (codice giallo) invece per le zone F3 (Alta Valtellina, Sondrio), F11 (Garda, Brescia) e F12 (Pedemontana occidentale, province Como, Varese e Lecco).

IL METEO – L’Italia si trova ai bordi di un’area anticiclonica tra Francia meridionale e penisola Iberica. Da venerdì sera 14/04, è atteso un calo della pressione al Centro-Nord, associato all’avvicinamento di una saccatura atlantica che causerà un peggioramento del tempo anche in Lombardia, atteso nella giornata di sabato 15/04. Nel pomeriggio di oggi 13/04, sulla regione rinforzo dei venti da sud-ovest nella zona dell’Oltrepò Pavese e sulla pianura occidentale, venti moderati da nord-ovest possibili su Alpi centrali, alta Valtellina e Valcamonica. I valori di umidità più bassi si registreranno sulla pianura orientale. Domani 14/04 venti deboli di direzione variabile e umidità in leggero aumento ovunque. La tendenza per sabato 15/04 vede un generale peggioramento sulla Lombardia, con precipitazioni diffuse a carattere di rovescio, più probabili e consistenti sui settori orientali della regione. Si confermano pertanto almeno fino alla giornata di sabato 15/04 condizioni favorevoli allo sviluppo e alla propagazione di incendi boschivi su tutti i settori Alpini e Prealpini e su Appennino.

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Hinterland, Lago, Meteo, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati