0

RICORDANDO ZYGMUNT BAUMAN:
LA FELICITÀ OLTRE LA SOLITUDINE

zygmunt-bauman-006Lo scorso lunedì 9 gennaio ci ha lasciati all’età di 91 anni il sociologo e filosofo polacco, ebreo di origini, Zygmunt Bauman, una delle menti più seguite e influenti del nostro tempo. Oltre che ad un’analisi sociologica encomiabile, che passerà sicuramente alla storia, Bauman ha il grande merito di essere riuscito a spiegare il presente al “grande pubblico”, grazie a un linguaggio diretto e comprensibile. Egli muove il suo pensiero a partire dai fenomeni legati alla società postmoderna, come la globalizzazione, la [...]

> CONTINUA A LEGGERE su
testata-ifdi-il-fascino-degli-intellettuali link

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, La Finestra, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati