0

REATI CONTRO IL PATRIMONIO.
TRE ANNI E SETTE MESI
A UN TRENTENNE DI CIVATE

carabinieri-manette-arrestoCIVATE – Arrestato dai carabinieri di Valmadrera L.G., civatese classe 1984, già sottoposto agli arresti domiciliari e ora in arresto per scontare tre anni e sette mesi di reclusione.

Il Tribunale ha imputato al trentenne di Civate reati contro il patrimonio, la fede pubblica e la pubblica amministrazione. I militari lo hanno dunque accompagnato al carcere di Lecco a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

 

Pubblicato in: Città, Civate, Hinterland, Nera, News, Valmadrera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati