0

RANDO PREALPINA LECCHESE,
IN SESSANTA SUI PEDALI

LECCO – Domenica la seconda edizione della Rando Prealpina Lecchese, organizzata dal Pedale Lecchese con al timone di regia il presidente Gustavo Perossi e il socio Fanco Bonacina. Dopo la prima edizione del 2016 in occasione del 40° di fondazione della società si è deciso di replicare anche quest’anno inserendo la manifestazione nel circuito di randonnée extreme Ciclofachiro.

pedale lecchese 2017 (2)

Oltre 60 i partenti, provenienti da tutta la Lombardia. A differenza dello scorso anno ben 30 di loro hanno optato per il percorso lungo, circa 200 chilometri con oltre 4000 metri di dislivello positivo, i restanti sul corto da 120 chilometri e 2400 metri di dislivello. Apprezzati i percorsi specialmente dagli atleti venuti da fuori provincia, ben segnalati, impegnativi ma appaganti anche dal punto di vista paesaggistico complice anche una bella giornata non troppo calda.

pedale lecchese 2017 - mazzoleni formaggiCome sempre ottima la sede partenza/arrivo dell’oratorio di Acquate con i numerosi volontari che dalle sei del mattino fino alle 20 di sera si sono prodigati per fornire egli atleti un ricco pasta party. Gruppo più numeroso a parte il Pedale Lecchese, la società di Malgrate Formaggilandia con quattro atleti, seguita da Canturino e Sirone Tanzi con tre. Atleta più giovane il ventenne Matteo Castelnuovo del Pedale Lecchese mentre il “meno giovane” Tiziano Corti, individuale, di 68 anni.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Malgrate, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati