RACCONTARE IL TUMORE AL SENO,
STRUMENTO DI CURA E AIUTO.
CONVEGNO DELLA “MANGIONI”

3_GB_Mangioni_LeccoLECCO – Venerdì 24 novembre, nella sala convegni di Confindustria Lecco, verrà ospitato il Secondo Convegno Nazionale “Ragazze fuori di seno” organizzato da G.B. Mangioni Hospital, struttura polispecialistica di GVM Care & Research accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale. Durante la giornata si parlerà dell’importanza e dei benefici della “blogterapia”: la scrittura come strumento di cura per il dolore psicologico e come aiuto per le pazienti.

L’evento nasce dall’esperienza diretta, vissuta e resa ancora più esplicita attraverso la scrittura, del dottor Salvo Catania dell’Unità di Senologia di G.B. Mangioni Hospital: la narrazione delle pazienti e la condivisione sono fondamentali. “Narrare l’esperienza di malattia – spiega il dottor Catania – può aiutare la paziente a “rimettere insieme i pezzi”, le parti di quel sé che la malattia ha spesso prepotentemente frammentato. L’atto narrativo, dalle preziose potenzialità terapeutiche, è però reso possibile non solo dalla paziente che racconta la malattia, ma anche da chi la ascolta, il medico, lo specialista o l’operatore sanitario. Questa socializzazione del vissuto personale ha ampliato i confini del narrabile, accogliendo la malattia tra i temi che possono essere oggetto di scrittura e condivisione”

mangioni

G.B. Magioni Hospital che promuove l’evento dispone in particolare di un programma dedicato alla prevenzione, diagnosi e cura del tumore al seno, dallo screening con mammografia alla chirurgia oncologica e plastico-ricostruttiva (riducendo l’impatto sotto il profilo estetico e psicologico), e si avvale di un’équipe multidisciplinare che accompagna le pazienti nella varie fasi del percorso fino ad arrivare al monitoraggio post-operatorio.

L’Unità di Senologia è in grado di affiancare le pazienti nella valutazione complessiva del rischio reale, nella pianificazione di un calendario personalizzato per esami e controlli in base ai fattori di rischio evidenziati, nell’apprendimento di tutte le informazioni utili alla prevenzione primaria, tra cui, ad esempio, il rispetto di alcune importanti e corrette indicazioni alimentari associate ad un’attività fisica altrettanto favorente. Nonché nell’apprendimento, sempre in chiave preventiva, delle tecniche di autopalpazione del seno, così da poter riconoscere segni e sintomi da porre all’attenzione immediata del medico senologo.

Ed è in questo contesto che la “blogterapia” trova un proprio spazio, aiutando la persona malata a scoprire anche una propria dimensione narrativa; finalizzata a vivere meglio anche la percezione stessa della patologia.

Il programma del convegno, a cui parteciperanno pazienti ed ex pazienti, giornalisti e autori mediatici con l’obiettivo di dare maggiore visibilità ad un tema tanto delicato, vedrà anche il contributo dell’autorevole epidemiologo Franco Berrino, relatore de “Il vero e il falso della dieta anticancro”. Per iscrizioni e contatti: 0341.478259 – privati-gbm@gvmnet.it.

 

Pubblicato in: Eventi, Sanità, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati