0

“QUELL’USCITA PERICOLOSA
DAVANTI AGLI ALPINI A VERSASIO,
ASPETTATE UN ALTRO MORTO?”

USCITA-ALPINI-VERSASIO-SS36-DIR-NUOVA-LECCO-BALLABIO-768x427BALLABIO – Un e-mail, inviataci da un lettore, riporta sotto i riflettori la pericolosità dell’accesso alla sede del Gruppo Alpini Pizzo d’Erna di Lecco-Bonacina, direttamente affacciato sul tracciato della ‘nuova’ Lecco-Ballabio, sotto l’abitato di Versasio.

Cosa aspettano sindaco e assessore di Lecco, un’altra vittima?“ Si chiede il lettore, dopo aver assistito a delle manovre “spericolate” proprio in quel punto e riferendosi a Marino Angioli, il camionista bergamasco in pensione domiciliato a Valmadrera che rimase ucciso lì davanti, travolto da due auto di passaggio, nel 2011.

> LEGGI LA LETTERA COMPLETA su
link-ballabionews

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Ballabio, Città, News, Viabilità Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati