PSICOFARMACO NEL CAFFÈ,
UN ANNO PER STALKING
ALLA MADRE E ALLA DOCENTE

Tribunale-di-Como-300x225PUSIANO – Condannate entrambe a un anno di carcere, con pena sospesa, le quarantenni Cristina Gelpi, di Carugo, e Arianna Rocca di Cantù accusate in concorso di stalking e lesioni nei confronti di un’insegnante della scuola di Pusiano. Insieme alla sentenza, letta al termine del processo con rito abbreviato, è stata disposta una provvisionale di 20mila euro a favore della parte civile, oltre alla liquidazione del risarcimento in sede civile.

I fatti risalgono al periodo settembre-dicembre del 2016 quando le due donne, rispettivamente madre e docente di un bambino che all’epoca frequentava la scuola elementare di Pusiano…

> LEGGI TUTTO su
link-canturino

 

 

 

 

Pubblicato in: Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati