0

PRIORITÀ ALLA LECCO-BERGAMO.
FIATO SUL COLLO A POLANO
DALLA DESTRA PROVINCIALE

flavio polanoLECCO – Un ordine del giorno a firma congiunta dei consiglieri provinciali di Libertà e Autonomia e della Lega Nord è stato presentato questa mattina agli uffici del Consiglio provinciale.

Con il documento, che verrà discusso nel corso del prossimo Consiglio provinciale, i due gruppi consigliari impegnano “il presidente della Provincia Flavio Polano a sottoscrivere un documento, con il sindaco di Lecco Virginio Brivio, i consiglieri regionali e i parlamentari del territorio per considerare la variante alla Sp 639 Lecco-Bergamo II Lotto la priorità del nostro territorio al fine di superare le criticità emerse e arrivare al completamento dell’importante opera nel più breve tempo possibile”.

A tal fine chiedono anche che il presidente Polano solleciti “il Governo nazionale e il ministro Delrio a completare il finanziamento della Lecco Bergamo II Lotto” e che il numero uno di Villa Locatelli “fornisca un costante aggiornamento, puntuale ed esaustivo, sull’andamento dei lavori, oltre alla consegna di tutte le relazioni dei tecnici ai capigruppo”.

Strumento privilegiato d’azione per i firmatari dovrà essere il patto per la Lombardia sottoscritto da Maroni e Renzi, già indicato sabato scorso come fondamentale modalità di reperimento delle risorse da parte di Daniele Nava, sottosegretario regionale agli Enti Locali.

Il documento porta la firma dei consiglieri Mattia Micheli, Antonio Pasquini, Alfredo Casaletto, Stefano Simonetti, Claudia Ferrario e Elena Zambetti.

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, News, politica, Viabilità Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati