PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE:
SERATA INFORMATIVA
MERCOLEDÌ IN OSPEDALE

ospedaleLECCO – “Sequele a distanza di procedure cardiovascolari e cardiochirurgiche”: è il tema del secondo appuntamento del ciclo di incontri “Costruisci la tua salute giorno per giorno”, dedicati alla prevenzione cardiovascolare e promossi dal Dipartimento Cardiovascolare dell’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco.

Obiettivo della serata, prevista per mercoledì 11 febbraio, a partire dalle 20.30 presso l’Aula Magna del nosocomio di Via dell’Eremo,  è informare il paziente sui rischi non prevedibili a seguito di un’operazione cardiaca e sul corretto comportamento da adottare nel corso del proprio follow up, ovvero durante i controlli periodici programmati a seguito dell’intervento effettuato.

“Le sequele indesiderate, come ematomi, versamenti e fibrillazioni successive ad angioplastiche, interventi cardiochirurgici o impianti di pacemaker – spiega Pierfranco Ravizza, Responsabile del Centro Riabilitativo Cardiologico dell’Ospedale Manzoni – si verificano, di norma, nel 50% dei soggetti operati”.

“È quindi di primaria importanza – continua il cardiologo – educare il paziente alla giusta e corretta condotta da seguire nel decorso post operatorio: elargire raccomandazioni a medio/lungo termine assume quindi una certa rilevanza se quest’ultime hanno il compito di allertare ed informare il malato sulle possibili azioni da effettuare per una maggiore e migliore prevenzione dei rischi”.

Come per tutti gli appuntamenti organizzati dal Dipartimento Cardiovascolare, anche la serata di mercoledì 11 febbraio vedrà la partecipazione di medici ed infermieri dell’Ospedale lecchese che saranno ben lieti di rispondere alle domande, alle curiosità e ai dubbi di tutto il pubblico che parteciperà all’incontro.

Chi volesse ulteriori informazioni può telefonare allo 0341/489353 oppure visionare i contenuti del programma sul sito web dell’Azienda Ospedaliera, all’indirizzo www.ospedali.lecco.it,  nella sezione “Eventi e convegni”, presente in homepage.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati