PRECIPITÒ DAL QUINTO PIANO
DELLA CASA DI RIPOSO.
INDAGATE TRE OPERATRICI

LECCO – Il 76enne precipitò dal quinto piano della casa di riposo di Germanedo e perse la vita: indagate la caposala e due operatrici socio sanitarie. L’episodio risale al marzo del 2013, Francesco Brovelli era ospite della struttura già da dieci anni, si affacciò al balcone dell’ultimo piano e cadendo morì sul colpo.

La Procura di Lecco aprì un’inchiesta e disposte l’autopsia la quale indicò come causa del decesso le ferite riportate dalla caduta. Venne ipotizzata un’omissione nella sorveglianza del pensionato, iscrivendo nel registro degli indagati le tre donne, di 48, 42 41 anni.

L’accusa, affidata al pm Cinzia Citterio, è di “omessa custodia”, l’uomo andava infatti controllato negli spostamenti, soprattutto quando si avvicinava a finestre e balconi. Martedì prossimo l’udienza preliminare per far luce sulla vicenda.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati