POSTE/ADESIONE ALTISSIMA
ALLO SCIOPERO DI OGGI. A MILANO
IN 50 DA LECCO A MANIFESTARE

POSTALI LECCO MANIF MI.2LECCO – Vastissima adesione nel lecchese per lo sciopero dei dipendenti postali indetto da Cisl Poste, Sailp Confsal, Failp Cisal e Ugl Comunicazioni per protestare contro le scelte aziendali ed il “mancato rispetto degli accordi siglati con le rappresentanze dei lavoratori”.

A fine giornata il segretario CISL di Lecco Antonio Pacifico conferma la previsione di una ventina di uffici aperti sui 96 nel nostro territorio. “Il pullman da Lecco per manifestare a Milano era pieno e anche sotto al pioggia battente abbiamo manifestato tutto il nostro dissenso per una situazione desolante per gli uffici e una riorganizzazione del recapito fallimentare”.

Circa 900 gli uffici chiusi in Lombardia, pari all’85%. 2500 le presenze in piazza Affari. Nel comprensorio tra Lecco, Valsassina e lago fino a Lierna hanno lavorato 10 dipendenti su circa 70 in servizio in una normale giornata, quindi portalettere e personale interno al recapito. Al centro recapito di Merate l’adesione è stata quasi totale mentre a Barzanò hanno lavorato una trentina di dipendenti su 50.

 

 

 

Pubblicato in: lavoro, Civate, Valmadrera, Calolziocorte, Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati