0

PORTA BENE LA MAGLIA DEL 50°: L’OLGINATESE FESTEGGIA: 1-0 ALL’INVERUNO E PRIMA VITTORIA

nuove divise olginatese 50°OLGINATE – Prima vittoria in campionato per l’Olginatese che regola di misura l’Inveruno e festeggia in un sol colpo la cancellazione dello “zero” dalla casella che più conta e le maglie celebrative del 50’ di fondazione della società, importante traguardo dell’imminente 2018.

Decisiva la rete realizzata al 29′ della ripresa dal difensore croato Emanuel Valenta, alla prima marcatura italiana della sua carriera.

olginatese-inverigo Valenta

Vittoria arrivata con una prestazione convincente contro un’ottima squadra, l’Inveruno. Che parte forte e sfiora il gol subito con Broggini. Poi però per tutto il primo tempo è l’Olginatese a creare occasioni. Canalini prima obbliga la difesa avversaria a un salvataggio in angolo e poi spreca un’occasione davvero hiotta. Mangiarotti si muove sulla linea del fuorigioco e per due vole va vicino alla rete.

La ripresa si apre come l’inizio del primo tempo con gli ospiti che sifiorano la rete con Caraffa che buca un assist di Bugno e su schema da calcio d’angolo. Poi mister Arioli cambia qualcosa in attacco e la mossa si dimostra vincente. L’ingresso di Valenta sposta gli equilibri. Alla mezz’ora azione da sinistra verso destra, palla a Tremolada che dal dischetto di rigore serve l’accorrente croato, piattone e palla in rete: 1-0. Un minuto dopo è ancora tremolada ad andare vicino alla rete, come lo stesso valenta pochi istanti dopo obbligando l’estremo difensore ospita alla parata in tuffo. La difesa regge il tentativo di rimonta e arrivano i tre punti.

Finisce 1-0  e finalmente si può tornare a esultare.
.

OLGINATESE-INVERUNO 1-0

OLGINATESE: Iali; Fabiani, Narducci, Calloni; Esposito (Lacchini 27′ st), Tchetchoua, Calzi (Valenta 16′ st), Passoni (Calviello 39′ st), Menegazzo; Mangiarotti (Tremolada 8′ st), Canalini (Nasatti 50′ st). All. Arioli.

INVERUNO: Monzani; Scannapieco, Nava, Bugno (Marioli 8′ st), Panzani (Ferrara 36′ st); Di Gioia (Valente 31′ st), Lazzaro, Cazzaniga (Truzzi 21′s t); Caraffa (Bollini Frigerio 21′ st), Broggini, Chessa. All. Mazzoleni.

ARBITRO: Rispoli di Locri.
MARCATORE: Valenta 29′st.
AMMONITI: Tchetchoua, Calviello (O), Scannapieco, Valente e Nava (I).

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News, Olginate Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati