PEDALE LECCHESE: IN TRENTA
ALLA GARA DI FINE STAGIONE

LECCO – La consueta pedalata sociale di fine stagione del Pedale Lecchese – valida come di consueto per l’assegnazione delle maglie di campione 2018 – è andata in scena domenica mattina. “Campo di battaglia” la salita che da Olginate, frazione Pontevilla, porta ad Aizurro, transitando per Valgreghentino, le frazioni di Miglianico e Taiello e arrivo in piazza ad Aizurro: 6,3 chilometri, di cui gli ultimi due impegnativi con pendenza all’8,5%.

Una trentina i partenti che si sono dati subito battaglia, con Fabrizio Riva che nel tratto pianeggiante intorno a Valgreghentino provava l’allungo seguito da Luca Spandri, poi ripresi all’attacco dei due chilometri di salita finale, serviti per delineare le posizioni, con Michael Pozzi che attaccava in vista del traguardo staccando il giovanissimo Spandri di qualche metro e laureandosi per la prima volta campione sociale. A seguire il regolare Claudio Rumi (1° over 55) che precedeva il campione uscente Riva.

Buon quinto l’altro giovanissimo Matteo Castelnuovo che regolava in volata il sempre positivo Ivano Panzeri, Marco Demaldè (1° tra i non tesserati) e a chiudere la top ten un altro terzetto con Stefano Perossi, Antonio Sandionigi e Luciano Rullo nell’ordine. Nella lotta “in rosa” si riconferma per il terzo anno consecutivo Lorella Cesana che precede di qualche secondo Donatella Rota.

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Olginate, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati