PARCHEGGI LECCO/IL TAR
CONFERMA LA SOSPENSIONE.
BRIVIO “I TRASPORTI PRIORITÀ”

BRIVIOLECCO – A pochi giorni dalla sua rielezione il sindaco di Lecco Virginio Brivio già al lavoro per calendarizzare i temi che dovrà affrontare.

Tra questi l’annosa vicenda riguardante il bando per la gestione dei parcheggi pubblici che rimane sospeso.

Nella giornata di ieri, 18 giugno, il Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia ha accolto la richiesta di LineeLecco disponendo dunque la sospensione della gara. Restano quindi chiuse le sei buste consegnate in Comune dai partecipanti alla gara, tra i quali spiccava proprio l’assenza di LineeLecco.

“Nei prossimi giorni gli uffici valuteranno come comportarsi per non interrompere il servizio – ha spiegato Brivio -. Si andrà probabilmente verso la proroga dell’affidamento a LineeLecco che è l’attuale gestore, però aspettiamo il parere tecnico”.

Il sindaco, per ora, rimane in una posizione neutrale:”Il nostro rapporto con gli amministratori di Linee Lecco non cambia, faremo quello che il giudice disporrà, salvaguardando però una gestione ottimale di questo servizio pubblico importante. Certo ci aspettavamo più attenzione da parte della società, anche se delle volte ci possono essere degli interessi che possono non collidere del tutto tra l’azionista e l’amministratore. Prendiamo atto di questa loro determinazione ma mi auguro che adesso ci si sieda tutti attorno a un tavolo a ragionare del futuro del trasporto pubblico locale in città e in provincia più che dei parcheggi”.

Resta inteso, per il sindaco di Lecco, che quello del trasporto pubblico è un tema di vitale importanza per la città:”Bisognerà riorganizzare un servizio competitivo nonostante i tagli che ci sono stati e con i nuovi bacini di utenza interprovinciali. Questo tema è di gran lungo più importante dei parcheggi perché a causa dei continui tagli in questi mesi si è dovuto ridurre il servizio prima nei festivi, poi alla sera e al mattino presto. Si rischia di non poter più offrire un servizio di qualità. Da parte del Comune c’è la disponibilità a trovare risorse nel bilancio per integrare quello di Linee Lecco per una funzione fondamentale come il trasporto pubblico, magari proprio con i proventi dei parcheggi”. Un passo alla volta. Adesso certamente la priorità del sindaco è quella di formare la squadra che poi lo dovrà aiutare a mettere in pratica tutti i progetti che ha in mente.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati