PARANORMALE A MALPENSA?
PROPRIETARIO IN FERIE, L’AUTO
MACINA KM E CAMBIA DEPOSITO.
LECCHESE TRA I 50 NELL’IMPICCIO

SOMMA LOMBARDO (VA) – Dieci giorni di vacanza lasciando l’auto in un parcheggio custodito nei pressi dell’aeroporto di Malpensa. Al ritorno il veicolo era sparito.

Brutta disavventura per un lecchese, Mirko Reale Ruffino, e altre decine di viaggiatori, i quali si sono visti trasferire l’auto lasciata in deposito e hanno atteso tutta la notte prima di rientrarne in possesso.

L’Easy Parking di Somma Lombardo era il parcheggio scelto dal lecchese l’8 agosto prima di imbarcarsi a Malpensa, al ritorno, il 19, la sua auto non era più lì.

Trascorsa la notte in attesa di informazioni, al sorgere del sole Ruffino e un’altra cinquantina di clienti sono stati informati che il loro mezzo si trovava a Magnago, a 16 km di distanza. Al nuovo deposito però non c’erano le chiavi dell’auto e ognuno si è arrangiato come ha potuto. Nel caso del lecchese è intervenuto un parente con le chiavi di scorta.

Tornato in possesso della propria auto, dopo 16 ore di pazienza, le sorprese non erano finite. Acceso il cruscotto la strada percorsa dall’auto era aumentata di 300 chilometri.

Immediata la denuncia in questura da parte del lecchese, mentre l’Ansa ha raccolto e diffuso l’incredibile vicenda.

Immagini della nottata al parcheggio da VareseNews

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Economia, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati