0

PARADOSSO IN GILARDONI RAGGI X,
REDAELLI A GIUDIZIO PER MOBBING
CHIEDE IL REINTEGRO IN AZIENDA

gilardoni-cancello-roberto-redaelliMANDELLO DE LARIO – Licenziato per giusta causa dall’azienda per la nota vicenda di presunto mobbing di massa, Roberto Redaelli, l’ex direttore del personale della Gilardoni Raggi X, non ci sta e fa ricorso al tribunale del lavoro per essere reintegrato in azienda.

L’udienza è già fissata per il 18 luglio prossimo e Redaelli chiederà come previsto dalla legge Fornero un risarcimento pari a 15 mensilità. Ironia della sorte 24 ore dopo si aprirà il processo penale nel quale proprio Redaelli insieme alla “nonna-padrona” Maria Cristina Gilardoni dovrà rispondere di lesioni gravi nei confronti di una cinquantina di dipendenti.

> LEGGI TUTTO su IL GIORNO

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, lavoro, News, Pescate Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati