ORIANA PRONTO ALL’IMPRESA,
PER LA TRAVERSATA DELLA MANICA
MANCA SOLO L’OK DEL METEO

DOVER (GB) – Tutto pronto a Dover per l’impresa di Andrea Oriana, in attesa della giornata buona per attraversare a nuoto la manica dalle scogliere del Kent fino alla spiaggia francese di Calais. 34km in linea d’aria, vento costante e temperatura dell’acqua in questo periodo estivo sui 16 gradi.

Dodici volte campione italiano sui 200 metri delfino e più volte primatista italiano, il 45enne lecchese è stato finalista europeo e anche olimpico ad Atlanta ’96. Tra qualche ora potrebbe aggiungersi agli otto italiani che hanno già compiuto la traversata, ma l’obbiettivo è anche andare sotto al record tricolore delle 11 ore.

A dare l’ok per la partenza, in base alle condizioni meteo, sarà l’ufficiale della Channel Swimming & Piloting Federation allertando lo staff dell’atleta lecchese con qualche ora di anticipo. E il momento sta per arrivare: senza muta e indossando solo un costume e un leggero strato di grasso di balena per isolarsi un po’ dal freddo.

RedSport

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati