OPEN DAY E FESTA D’AUTUNNO
FRA CASTAGNE E BANCHI
PER LA PRIMARIA DI MALNAGO

LECCO – Sabato open day e festa d’autunno per la scuola “Silvio Pellico” di Malnago. In una favolosa atmosfera di montagna, con gli splendidi colori d’autunno e un cielo limpido, tra montagne e profumo di caldarroste preparate dai nonni, i bambini della scuola elementare di Malnago hanno aperto la festa con un canto sull’importanza dell’amicizia e con una simpatica canzone in inglese, conducendoci alla scoperta della loro meravigliosa realtà.

La dirigente dell’istituto comprensivo Lecco 3 – di cui Malnago fa parte – ha introdotto la giornata sottolineando come fosse stata avvolta da questo “ritorno all’infanzia” grazie ai canti, alle foglie che magicamente cadevano dagli alberi, quasi chiamate a partecipare all’evento e allo splendido panorama che circonda l’istituto.

E dopo una bella “boccata d’aria” , tutti nelle classi a svolgere divertenti attività che avevano come sfondo tematico il prezioso lavoro svolto dalle insegnanti sulle emozioni, insieme ai genitori ospiti e ai possibili futuri “primini”.

A seguire, la presentazione della scuola da parte della dirigente Raffaella Maria Crimella a della coordinatrice di plesso, Elvira Fortino. La scuola di Malnago ha delle caratteristiche ben precise e si differenzia dalle altre primarie principalmente per l’orario e per la presenza della maestra prevalente.

Alcune mamme degli alunni della scuola, presenti alla mattinata di festa, dichiarano di essere state un po’ indecise, all’inizio, nella loro scelta, proprio per l’orario, che prevede solo due pomeriggi più la frequenza di tre sabati al mese, ma poi si sono ritrovate in un ambiente accogliente, in cui ci si aiuta molto tra mamme, papà e nonni, e i “problemi” previsti si sono risolti senza difficoltà.

Una mamma parla dell’autonomia nel gestire compiti, materiale scolastico e studio, che viene raggiunta proprio grazie a questo orario, che permette ai bambini di vivere in modo più tranquillo e disteso la scuola e a responsabilizzarsi, senza sentire il peso e la fatica del fare, ma la gioia e la bellezza dell’apprendere.

La maestra prevalente, inoltre, sempre a detta delle mamme, è un vantaggio poiché rappresenta un punto di riferimento forte, sia sul piano didattico, che su quello relazionale-affettivo, sia per gli alunni che per i genitori, che hanno un dialogo continuo con gli insegnanti, garantendo quel rapporto di fiducia reciproca che dà stabilità e sicurezza al bambino.

“Le caratteristiche di questa scuola – racconta la coordinatrice di plesso – non le impediscono di partecipare a progetti e di godere della collaborazione di esperti esterni. Altra caratteristica unica della scuola “Silvio Pellico”, ad esempio, è quella di avere l’insegnante madrelingua di inglese dalla prima alla quinta elementare. Ogni anno viene approvato il progetto sportivo, che dà la possibilità ai bambini di conoscere e vivere diverse discipline, quest’anno i bambini proveranno la scherma, l’hip hop, il basket ed altro ancora, a seconda delle classi.

La scuola, infine, partecipa a diversi progetti dell’istituto comprensivo Lecco 3, tra cui quello sulla “cittadinanza globale“, con il proprio specifico progetto, “Nice to meet you”, una corrispondenza attiva dei bambini, in inglese, con ragazze di una casa di accoglienza dello Sri Lanka, grazie alla partecipazione e collaborazione con suor Rita Cordella, ospite alla festa, che ha presentato il progetto e ringraziato maestre e bambini.

La festa si è conclusa in compagnia di caldarroste, giochi e chiacchiere tra genitori. Malnago attende a braccia aperte chi vuole venire a conoscere la scuola, le maestre, chi avrà il piacere anche solo di venire a sentire che splendida aria si respira qui.

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati