OLGINATESE/UN PARI A VENEGONO,
IALI BUCATO SU AZIONE

olginatese squadraVENEGONO SUPERIORE – Ottavo risultato utile consecutivo per l’Olginatese che pareggia 1-1 con la Varesina dopo essere passata in vantaggio con il solito Canalini. Mentre si tratta della prima volta dopo sette gare che la porta di Iali (sempre tra i migliori) cade per un gol su azione.

La gara è subito avvincente con Canagol che sfiora il fantaggio dopo pochi minuti mentre la Varesina ci prova con i suoi attaccanti senza fortuna. A metà frazione arriva il vantaggio dopo una corta respinta del portiere che sugli sviluppi di un angolo serve involontariamente Canalini che da due passi non può sbagliare: 0-1. Il bomber bianconero sfiora il bis su punizione, mentre Iali è protagonista nel finale con una parata di pugno su tiro da lontano e una più semplice, ma fortunosa, dopo un colpo di testa di Osuji. Prima del fischio di fine tempo, c’è spazio pure per le proteste bianconere per un rigore non concesso ancora a Canalini.

La ripresa vede ovviamente una Varesina più arrembante ma l’occasione migliore per i padroni di casa è un quasi autogol di Caputo respinto dalla faccia di Iali. L’Olginatese spreca in contropiede e quindi arriva il pari. Stessa azione del primo tempo, stavolta invece di prendere il palo Osuji trova l’angolo giusto con un colpo di testa dal limite dell’area: 1-1. Alla mezzora anche Carlone ha sulla testa l’occasione del vantaggio, ma spara alto. L’ultimo sussulto è in favore dei padroni di casa, girata di Shiba deviata sopra la traversa.

Finisce 1-1 con l’Olginatese che torna dalla trasferta con un punto comunque importante.

VARESINA 1
OLGINATESE 1

MARCATORI: Canalini (O) 19’pt; Osuji (V) 26’st.

VARESINA: Del Ventisette, De Fazio (Jozic 35’st), Albizzati, Milianti, Tino, Giglio, Osuji, Martinoia (Mira 21’st), Chiarabini (Carpentieri 21’st), Broggi (Giudici 1’st) (Ghidini 44’st), Shiba. All. Marzio.

OLGINATESE: Iali, Calloni, Menegazzo, Carlone, Fabiani, Caputo (Valenta 16′st), Lacchini, Esposito (Narducci 33′st), Canalini, Tchetchoua (Passoni 48’st), Mangiarotti (Tremolada 24’st). All. Arioli.

ARBITRO: Cutrufo di Catania.

ESPULSO: Osuji (V) 43’st.

AMMONITI: Martinoia, Milianti, De Fazio, Tino (V), Lacchini, Mangiarotti e Valenta (O).

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati