L’OLGINATESE SCONFITTA IN CASA
DAL COMO: LOGICO SULLA CARTA,
EPPURE RESTA L’AMARO IN BOCCA

OLGINATE – Perdere così fa male, ma ci può stare. Lottando e soccombendo contro un avversario più forte. Peccato perché il pari di Tremolada, il vantaggio numerico e il secondo tempo all’altezza della situazione, avevano fatto presagire qualcosa di meglio.

Il Como parte nettamente più forte e trova subito il vantaggio con Gentile che di testa devia in rete un calcio di punizione: 0-1. Solo la bravura di Radaelli impedisce al risultato di essere più rotondo. Due interventi del portiere bianconero strappano appalusi e chiudono la prima frazione con un solo gol di svantaggio.

Nel secondo tempo i bianconeri rispondono subito allo sbataggio con Tremolada che è straordinario nel trovare l’angolino giusto per il pareggio a pochi minuti dal fischio d’inizio: 1-1. Il pari dura poco visto che ancora su palla inattiva, questa volta su calcio d’angolo, Borghese va altissimo e devia quanto basta per impedire a Radaelli un altro inervento decisivo: 1-2. Il Como rimane in dieci, ma il possesso palla olginatese non produce veri pericoli, tanto che ancora Radaelli si distingue per una parata salvarisultato a pochi minuti dalla fine.

Finisce 2-1 per il Como e in classifica l’Olginatese rimane ancora a zero.

OLGINATESE-COMO 1-2

OLGINATESE: Radaelli, Sala (dal 21′ st Salvati), Guanziroli (dal 26′ st Mureno), Greco, Carlone, Fabiani (dal 44′ st Allodi), Compagnone (dal 45′ pt Zoia), Capellupo, Cristofoli, Tremolada, Lacchini. All. Delpiano.

COMO: Lourencon, Toninelli, Anelli, Buono (dal 21′ st De Nuzzo), Gentile (dal 36′ st Bovolon), Gabrielloni, Celeghin (dal 21′ st Piu), Fusi, Camarlinghi (dal 28′ pt Cicconi), Ferrari, Borghese. All. Banchini.

MARCATORI: 5′ pt Gentile (C), 2′ st Tremolada (O), 14′ st Borghese (C).
ARBITRO: Zamagni di Cesena.
AMMONITI: Capellupo, Cristofoli (O), Gentile, Anelli (C).
ESPULSO: 19′ st Borghese (C).

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati