0

OLGINATE SPALMA GORGONZOLA,
QUINTA VITTORIA CONSECUTIVA

volley olginate b2 2OLGINATE – Prosegue l’ottimo momento di forma della Elevationshop.com Olginate, che inizia il girone di ritorno del campionato nazionale di serie B2 con un netto successo casalingo per 3-0 (25-18, 25-18, 25-17) ai danni dell’Argentia Gorgonzola (Milano), allungando a cinque la striscia di vittorie consecutive e salendo a quota 30 in classifica, sempre al quarto posto.

Davanti al proprio pubblico le ragazze di coach Tirelli e Rebecca disputano una partita autoritaria, riuscendo sempre a imporre il proprio gioco. Netto il divario tecnico e fisico tra le due formazioni in campo: le ospiti non sono mai riuscite a impensierire le locali. Andamento simile nei tre parziali, vinti senza particolari affanni e con largo margine; le olginatesi forzano molto il servizio (11 punti diretti), bene anche il muro con 9 punti.

volley olginate b2Le leoncine iniziano con piglio, mettendo in crisi la ricezione avversaria (7-2); le milanesi accorciano (17-15), ma dopo il time out di Tirelli, con Giudici a picchiare dai nove metri, la squadra di casa riprende la corsa e la differenza in campo torna quella iniziale. Medesimo copione nella seconda frazione, con Rocca principale protagonista dell’allungo iniziale (7-2); Gorgonzola rosicchia solo qualche punto (18-15), poi le olginatesi tornano a comandare il gioco.

Terzo parziale con Olginate che, dopo la solita partenza bruciante (4-1), inizia a fare confusione e per la prima volta va sotto nel punteggio (6-7). Nel time out Tirelli parla con le sue ragazze che al ritorno in campo mostrano di aver recuperato energia e lucidità. Nell’ultimo set si è rivista in campo Livia Tresoldi, di nuovo a disposizione dopo il lungo infortunio: una preziosa arma in più per il prosieguo del campionato.

Tabellino: Colombo 4, Giudici 15, Rinaldi 11, Cattaneo 5, Boscolo Nata 5, Rocca 15, Comi (L), Perego, Alice Comi 1, Tresoldi 1. N.e: Acquistapace, Cortesi. All.: Tirelli e Rebecca.

 

Pubblicato in: Hinterland, News, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati