NUOVA VIABILITÀ PER I PONTI:
PIÙ TRAFFICO SUL KENNEDY,
SEI CORSIE PER IL MANZONI

Ponte Azzone ViscontiLECCO – Nel tardo pomeriggio di ieri il presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano e il consigliere provinciale delegato alla viabilità Rocco Cardamone hanno incontrato i sindaci e gli amministratori dei Comuni di Garlate, Galbiate, Lecco, Malgrate, Olginate, Pescate e Valmadrera per presentare il progetto di sistemazione definitiva della viabilità sulla strada provinciale 72 nel tratto compreso tra il ponte Kennedy e il ponte Azzone Visconti in territorio di Malgrate.

È stato confermato il senso unico in uscita da Lecco dal ponte Vecchio, con la conferma della rotonda sul fronte Malgrate. Verranno create una seconda corsia per la svolta continua in ingresso sul ponte Kennedy e due corsie di entrata sullo stesso ponte in modo da facilitare l’ingresso in città.

Verrà sistemata la segnaletica alla rotonda del ponte Manzoni in territorio di Pescate per incentivare gli automobilisti diretti verso il centro città a utilizzare il ponte Kennedy. Tutto questo con l’obiettivo di ridurre la pressione del traffico proveniente da Olginate in direzione Lecco che entra in città utilizzando il ponte Manzoni.

ponte Manzoni

In accordo col Comune di Lecco nei prossimi mesi verrà presentato ad ANAS un progetto di sistemazione complessiva nell’area del Bione che raccordi la SS 36 con la futura Lecco-Bergamo e che prevede la creazione della terza corsia sul ponte Manzoni in entrambi i sensi di marcia.

Il progetto verrà poi completato dal Comune di Malgrate con le opere di messa in sicurezza dei parcheggi e la creazione di una corsia preferenziale di immissione sulla strada provinciale destinata ai residenti della frazione Porto.

La prima opera che verrà realizzata sarà la sistemazione della viabilità al ponte Kennedy e a seguire la rotonda in uscita dal ponte Vecchio. L’ufficio Viabilità della Provincia redigerà il progetto entro una decina di giorni. L’impegno è di riuscire entro l’estate a completare queste opere. Il Comune di Malgrate interverrà per realizzare il suo progetto da settembre.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati