NUOVA VIABILITÀ A GERMANEDO
E PIÙ POSTI AUTO PER RESIDENTI:
ECCO I DETTAGLI DEL PROGETTO

viabilità incontro_germanedo_slide-p02LECCO – Nel corso della serata di ieri, martedì 17 febbraio, presso il Centro Civico di Germanedo, si è svolto l’incontro pubblico convocato dal Coordinamento Territoriale per la Partecipazione della Zona 4 (Acquate, Belledo, Germanedo e Caleotto) e organizzato con lo scopo di presentare nei dettagli il progetto sperimentale di viabilità del quartiere di Germanedo e più precisamente l’istituzione e il funzionamento della Zona di Particolare Rilevanza Urbanistica, nonché i criteri di assegnazione e le modalità di richiesta dei contrassegni per i residenti.

Le vie interessate dal provvedimento sono, in ordine alfabetico, via Airoldi e Muzzi, via Al Ponte, via Ala di Trento, via Alla Chiesa, via Alla Rovinata, via Asilo Monumentale, via Bartesaghi, via Belfiore, nel tratto compreso tra via dell’Eremo a via Lamarmora, via Bruso, via Capolino, via Carale, via Cesura, via Del Crocione, via Dell’Eremo, via Dell’Oratorio, via Celestino Ferrario, via Filanda, via Gilardi, via Lombardia, via Magnodemo, via Montelungo, nel tratto compreso tra via Redipuglia a via Lamarmora, via Muller, via Redipuglia, nel tratto compreso tra via Belfiore a via Ferrario, il tratto carrabile di via Rovereto, via Roccolo, nel tratto compreso tra via Dell’Eremo a via Grandi.

viabilità incontro_germanedo_slide-p05“Incontro molto partecipato, impegnativo, ma molto positivo – Sintetizza la coordinatrice del CTP 4, Irene Riva –  Abbiamo convenuto con la maggioranza dei presenti che il progetto della ZPRU è il miglior intervento possibile per mettere ordine e consentire ai residenti di riprendere possesso del proprio quartiere. Possiamo dire che ci è stata riconfermata una delega, ma che l’attenzione resta alta”.

Nel corso della serata sono state proiettate le slide (consultabili qui), con le quali sono state descritte nel dettaglio le diverse fette di sede stradale riservate alla sosta degli abitanti del quartiere. I residenti/domiciliati all’interno della ZPRU, che non possiedono un posto auto in proprietà, affitto, comodato o altro, possono richiedere il contrassegno, compilando il modello disponibile presso l’ufficio di zona 4, in via dell’Eremo 28, il martedì e il venerdì dalle 9:30 alle 12:30 a partire dal 3 marzo, oppure sul sito internet del Comune di Lecco, nella sezione riservata alla modulistica della Polizia Locale.

Soddisfatto della partecipazione dei cittadini che, intervenendo ed esprimendo la loro opinione, hanno dimostrato di voler prendere parte attivamente al cambiamento, anche l’assessore alla mobilità Vittorio Campione“È stato un dibattito acceso e interessato, con posizioni differenti, espresse con entusiasmo. Si è trattato di un confronto positivo, che ha ulteriormente dimostrato l’importanza e l’efficacia del percorso di ascolto e coinvolgimento dei residenti che abbiamo avviato e che deve continuare. Le posizioni emerse sono di segno differente – prosegue l’assessore – ma ci spingono ad avviare una sperimentazione importante, che pur senza la pretesa di fare miracoli, potrà dare un po’ di sollievo al quartiere”.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati