NUOTO/ORI E ARGENTI LECCHESI
AI CRITERIA GIOVANILI

Regattieri ratti margini caglioRICCIONE (RI) – Non potevano andare meglio di così i Criteria Giovanili di nuoto in vasca corta che, per il settore femminile, si sono svolti nel weekend a Riccione e che hanno regalato delle grandissime soddisfazioni ai nuotatori della società Sport Management Atleti Lombardi che si sono messi al collo ben undici medaglie con addirittura tre ori. Un risultato incredibile raggiunto dopo pochissimi mesi dalla nascita del nuovo sodalizio sportivo legato agli impianti natatori gestiti da Sport Management.

Tre, come detto, gli ori con due primi posti conquistati dalla lecchese Martina Ratti e uno centrato da Michela Caglio (altra atleta che nuota nell’impianto Sport Management Al Bione di Lecco). A questi si aggiungono poi gli argenti di Ludovica Patetta, Giorgia Della Torre (Lecco) e Isabella Riso (Sesto San Giovanni). Strepitosi anche i quattro bronzi ancora di Michela Caglio, Rachele Regattieri (Desenzano) e della staffetta 4×200 juniores con Michela Caglio, Rachele Regattieri, Dolores Margni (Busto Arsizio)e Martina Ratti.

Questi nel dettaglio i titoli conquistati dagli atleti della società Sport Management Atleti Lombardi (tra parentesi l’impianto di provenienza):

ORO
800 stile vinto ora Michela Caglio (Lecco)
200mx Martina Ratti (Lecco)
400mx Martina Ratti (Lecco)

ARGENTO
800sl Ludovica Patetta (Lecco)
400mx Ludovica Patetta (Lecco)
200ra Giorgia Della Torre (Lecco)
200do Isabella Riso (Sesto San Giovanni)

BRONZO
400 stile Michela Caglio (Lecco)
200do Rachele Regattieri (Desenzano)
100do Rachele Regattieri (Desenzano)
4×200 staffetta juniores: con Michela Caglio (Lecco), Rachele Regattieri (Desenzano), Dolores Margni (Busto Arsizio), Martina Ratti (Lecco).

Pubblicato in: Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati