NON CE L’HA FATTA L’OPERAIA
DELLA FIOCCHI INVESTITA
DA UN CAMION IN MANOVRA.
OK AL PRELIEVO DEGLI ORGANI

LECCO – Si è spenta questa mattina Gelsomina “Elsa” Lanzilli, la dipendente della Fiocchi Munizioni investita martedì da un camion in manovra nel piazzale esterno all’azienda di Belledo. Da quel momento si trovava ricoverata in gravi condizioni all’ospedale cittadino.

Una fatalità, classificata come incidente stradale, ma che ha scosso tutti i piani dell’azienda e nei giorni scorsi portato la dirigenza a confrontarsi con sindacati e lavoratori per capire come ciò sia potuto accadere e come intervenire per evitare future fatalità.

La donna lascia il marito e due figli, attorno a loro si sono stretti i colleghi e già si sta pensando a iniziative per non lasciarli soli come borse di studio e ore di lavoro da devolvere. I parenti hanno acconsentito al prelievo di organi.

 

SINDACATI RICEVUTI IN FIOCCHI: 
“PER ELSA E LA SUA FAMIGLIA 
PENSIAMO AD AIUTI CONCRETI”

LECCO – Sindacati, lavoratori e dirigenza Fiocchi Munizioni uniti e rinforzati dall’incontro di questa mattina, voluto per capire come sia …
.

DIPENDENTE DELLA FIOCCHI
INVESTITA DA CAMION IN MANOVRA
MENTRE ENTRAVA IN AZIENDA

LECCO – Stava varcando i cancelli d’ingresso della “Fiocchi Munizioni” per inziare il turno pomeridiano, ma un camion in manovra l’ha …
.
.
Pubblicato in: Malgrate, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati