0

“NO AL TELERISCALDAMENTO”.
MESSAGGIO DEL CORTEO GENTILE
IN MARCIA A VALMADRERA

manifestazione contro teleriscaldamento marzo2017VALMADRERA – Qualche centinaio di persone hanno sfilato questo pomeriggio per le vie di Valmadrera, muniti di palloncini, fischietti, striscioni e “kit antismog”, per dire il proprio No al progetto del teleriscaldamento. Il corteo “gentile”, composto in prevalenza da famiglie, con nonni e bambini, si è riunito alle 14 in piazza del Mercato per poi concludere la manifestazione davanti all’impianto di Silea.

“Una grande giornata di festa per le vie di Valmadrera – commenta il consigliere comunale di Lecco del M5s Massimo Riva -. Tante famiglie allegre e tanti cittadini uniti per dire No al faraonico progetto di teleriscaldamento che ci renderebbe dipendenti dall’importazione di rifiuti e impedirebbe di mettere una data certa alla chiusura del forno, che invece deve essere programmata. ‘#spegniamoilforno’ non è un semplice slogan, è la richiesta che i cittadini fanno ai loro sindaci e alla nostra azienda Silea, affinché venga portato avanti un percorso alternativo che superi l’incenerimento dei rifiuti, che punti sul potenziamento della raccolta differenziata e sulla tariffazione puntuale e che chiuda il ciclo con il trattamento a freddo della frazione residuale. Un segnale ed una richiesta che la politica locale e Silea non possono ignorare. Le alternative per uscire dall’età dei forni ed entrare in quella dell’economia circolare esistono già”.

manifestazione contro teleriscaldamento marzo2017_2

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Hinterland, News, Valmadrera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati