MORIZIO (E ALTRI VIGILI LECCHESI)
IN STRAORDINARIO A BALLABIO?
DAL WEB TANTE CRITICHE

ballabio morizio (4)LECCO/BALLABIO – Il tema lo introduce in una delle pagine Facebook più frequentate a Lecco il sindacalista della RSU di Palazzo Bovara Antonio Schiripo. Che si chiede quale sia la logica per la quale prima si parla di carenza di organico della Polizia Locale del capoluogo ma poi tre vigili lecchesi, compreso il comandante Franco Morizio, vanno a rinforzare la Locale di Ballabio.

Fatto quest’ultimo anticipato dai nostri giornali e puntualmente avvenuto. Un part time e a tempo (10/12 ore settimanali a testa, “di straordinario”, fino al 30 settembre) che comunque apre un dibattito e fa discutere. Sia a Lecco sia nel paese che fa da cerniera tra la città e la Valsassina, dove la sindaca Alessandra Consonni ufficialmente respinge – con sdegno – l’ipotesi di una “Grande Lecco” però nella pratica dà il via a una forma di collaborazione che il suo collega Virginio Brivio auspica diventi duratura, almeno appunto a livello di polizie locali.

Intanto la discussione sui social si allarga – e i commenti sono tutt’altro che lusinghieri in materia. Di seguito, le opinioni espresse nella pagina Lecco la citta’ che vorrei….esprimi un desiderio:

MORIZIO A BALLABIO REAZIONI FB - Copia

Pubblicato in: politica, Città, Ballabio, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati