0

MIGRANTI E LAVORO NEI COMUNI.
CREMENO NICCHIA, 60MILA EURO
POTREBBERO ‘UNGERE’ LA PRATICA.
DOMANI INCONTRO DECISIVO

migranti-artigianelli-pulizia-strade-5CREMENO - Basteranno 60mila euro al Comune di Cremeno per lasciare che i migranti raccolgano le foglie? La domanda è chiaramente provocatoria ma non si discosta molto dalla realtà. Ci sono cento giovani, quattro strade da pulire, e un’istituzione che deve dare il via libera, ma a mancare è proprio il via libera.

Se ne parla da più di un anno del coinvolgimento dei richiedenti asilo del Cara di Maggio in lavori socialmente utili per la comunità di Cremeno, tuttavia non si è mai riusciti a formalizzare un accordo per dare il via al progetto. “Artigianelli” e amministrazione in passato hanno avuto un paio di abboccamenti, con due iniziative partite dal centro d’accoglienza in località Casere e che hanno portato un buon numero di migranti a pulire le strade principali, la Sp62 e la Sp64. Test a quanto pare non sufficienti per convincere l’amministrazione Invernizzi a dare il beneplacito ai nuovi “stradini”.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

 

Pubblicato in: Immigrazione, News, politica, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati