0

MIGRANTI A TACENO? IL SINDACO:
“CE NE SPETTEREBBERO DUE”
E ACCUSA IL MERATESE ‘ASSENTE’

fondra marisaTACENO – Lavori di sistemazione da parte dei nuovi gestori al campeggio delle ‘Rocce rosse’ di Taceno e – senza alcun riscontro preciso, come spesso capita – ecco la “psicosi da arrivo dei migranti”.

In attesa di conferme pratiche, il sindaco di Taceno Marisa Fondra è “pre-allarmata” e dichiara: “Il protocollo d’intesa prevedeva un tasso del 3 per mille, nel nostro caso ad esempio ce ne spetterebbero due in totale. Mi auguro che tutti dicano sì allo SPRAR, ma soprattutto che qualcuno dei richiedenti asilo venga destinato pure al meratese. Non è possibile che lì non ci vada nessuno mentre in provincia…”

> CONTINUA A LEGGERE su link-valsassinanews

ROCCE ROSSE CAMPING TACENO

Le Rocce Rosse a Taceno

 

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, Immigrazione, News, politica, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati