MAXI SANZIONI DA 50MILA EURO
PER ASSEGNI MAL COMPILATI,
BUONE NOTIZIE ENTRO NATALE

ROMA – Su queste pagine raccontammo la preoccupazione di un lecchese che girò mille euro al figlio con un assegno sul quale mancava la dicitura Non trasferibile. Un errore che gli sarebbe costato una multa fino a 50mila euro. In quella situazione si sono trovati parecchi cittadini in tutta Italia e dalla primavera le associazioni dei consumatori e il parlamento si sono mossi per trovare una soluzione. Ora, dal senatore leghista Paolo Arrigoni, ecco arrivare una buna notizia.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, Hinterland, Valsassina, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati