MATURITA’, LA SECONDA PROVA: TACITO ED EXPO TRA LE TRACCE

Esami-maturita- (1)LECCO – Tacito, piani tariffari ed Expo. Sono le tracce uscite per la seconda prova della maturità, che gli oltre duemila studenti lecchesi stanno affrontando. Al liceo classico è uscita una versione tratta da un brano di Tacito, Ultimi giorni di Tiberio. Quest’anno – per la prima volta – la versione è stata accompagnata da una breve introduzione che spiega il contesto. Lo scrittore romano non era presente alla maturità dal 2005.

Al liceo scientifico, per matematica, è stato proposto un problema sul piano tariffario di un operatore telefonico per chiamate all’estero, mentre all’Istituto tecnico turistico per la seconda prova – inglese – i maturandi svolgono il loro tema partendo da un articolo di Tamasin Day Lewis uscito sul The Telegraph lo scorso 13 febbraio. Un pezzo tutto dedicato al cibo e a come il suo linguaggio possa aiutare a viaggiare meglio. Una traccia sul cibo e sui mondi diversi che ha un po’ il sapore dell’Expo 2015.

All’indirizzo di meccanica meccatronica ed energia, tema di disegno, progettazione e organizzazione industriale: si parla di figura di un albero in acciaio, la sua potenza, il ciclo di lavorazione con esercizi del diagramma di carico.

Elettronica ed elettrotecnica, sistemi automatici, ovvero funzioni di trasferimento del sistema, mentre all’indirizzo Informatica e Telecomunicazioni, nella traccia di Informatica si è parlato di linguaggio SQL, interfaccia web ed inserzioni pubblicitarie e il tema sulle web community.

Nell’indirizzo scienze umane – opzione economico sociale gli studenti devono risolvere una traccia di Diritto ed economia politica. Il tema riguarda il welfare state in relazione dei principi costituzionali e dell’Unione Europea e come risponde ai problemi del lavoro e le diseguaglianze economiche.

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati