MAGLIETTE ROSSE E NON SOLO:
FLASH MOB DAVANTI AL MUNICIPIO
“SALVARE VITE NON È REATO”

LECCO – Il coordinamento “Noi Tutti Migranti” ha aderito all’iniziativa, lanciata a livello nazionale da diverse associazioni, come segno di rifiuto nei confronti di una politica che criminalizza il salvataggio delle vite umane e chiude i porti alle navi.

Una cinquantina di persone (ma il gruppo è andato via via ingrossandosi) sta dando vita a un flash mob iniziato poco dopo le 18 in piazza Diaz, davanti al municipio.

Molti con una fascia rossa al braccio, come segno del sangue versato nel Mediterraneo, altri con le ormai famose “magliette rosse”.

Tutti si riconoscono nelle parole d’ordine “Salvare vite umane non è reato” e “Aprite i porti“.

Pubblicato in: Cultura, politica, Immigrazione, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati