LUTTO NELLA MUSICA LECCHESE:
MORTO IL M° FRANCESCO SACCHI,
DIRETTORE DEL CORO ALPINO

francesco-sacchiLECCO – Morto il maestro Francesco Sacchi. 79 anni, nato a Lecco, diplomato in pianoforte al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e in composizione al conservatorio Giuseppe Nicolini di Piacenza, il maestro Sacchi ha diretto con professionalità e passione il Coro Alpino Lecchese, fin dal 1973, e il coro Nives di Premana, oltre ad aver formato generazioni di studenti delle scuole dell’obbligo ed esser stato valido punto di riferimento per molti musicisti lecchesi.

Ricoverato in gravi condizioni la scorsa settimana, il maestro Sacchi non mancava mai, con costanza e dedizione, alle annuali celebrazioni istituzionali del capoluogo. Il sindaco di Lecco Virginio Brivio lo ricorda con queste parole: “Con lui perdiamo uno stimato e appassionato musicista, un uomo in grado di trasmettere alle tante persone che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e frequentarlo un’energia e una positività non comuni. Alla sua famiglia in questo momento doloroso vanno il mio sincero sentimento di cordoglio e un abbraccio”.

coro-alpino-lecchese-francesco-sacchi

Francesco Sacchi – Nato a Lecco, si è diplomato in pianoforte al conservatorio “G. Verdi” di Milano con il M° Dante Cipollini e in composizione al conservatorio “G.Nicolini” di Piacenza con il M° Bruno Bettinelli.
Ha insegnato nelle scuole del territorio. Per la scuola media ed elementare ha composto:
• due suite per voci bianche su testi di Gianni Rodari: “I colori dei mestieri” e “La famiglia punto e virgola”.
• L’operina “II principe felice” di Oscar Wilde su libretto di Carla Airoldi e l’operina “Florandia ” su libretto di Carlo Del Teglio.
• “Fantasia” per l’organo Serassi di Galbiate.
• Cinque liriche su testi di Carlo Del Teglio “Sulle rive del tempo”.
Oltre all’elaborazione di Wirbaune eine stadt di Paul Hindemit.
Attualmente continua la sua attività come direttore del Coro Nives di Premana e del Coro Alpino Lecchese. Per i due cori ha pubblicato due antologie : “Armonizzazioni e canti d’autore.”
Per la ricerca nel canto popolare ha realizzato:
• con la Cassa Rurale e Artigiana di Premana il volume: “Canto Corale Premanese” su saggio critico di Carlo Del Teglio.
francesco-sacchi-coro-alpino-lecchese• per la collana “Paese che vai” pubblicata da Cattaneo Editore in collaborazione con Viginia Favaro Lanzetti : “I1 canto popolare e il suo tempo”.
• su testo di Carlo Del Teglio e quaranta gouache di Mario Sacchi “Vieux Bateau ” Pulcino elefante edizioni.
• In collaborazione con Aristide Angelo Milani liriche e ballate per i volumi :
• “Trii fiur e na rosa “
• “Madrigali in lecchese,”
• “Ballate d’amore”
• “La mana del ciel “.

Ha revisionato e trascritto Homage to Gershwin & other works di Giuseppe Mazzoleni – edizione N.Carisch, incisi su edizione Grange Seal e su poesie di Roberto Arrigoni i brani per pianoforte “La farfalla” incisi su edizione Artimedia.

Per i due cori ha realizzato diverse incisioni.
L’ultimo lavoro è il CD “Nuova Luce” realizzato dalle Edizioni San Paolo in collaborazione come arrangiatore, con Sabrina Lavecchia e Irenne Coronado.

 

Pubblicato in: Cultura, Città, Hinterland, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati