L’OLGINATESE CADE NEL FINALE:
COACH BOLDINI STECCA LA PRIMA,
0-1 PER LA CORAZZATA REZZATO

OLGINATE – Cambia l’allenatore ma ancora una volta gli ultimi minuti sono fatali per l’Olginatese che oggi è caduta solo al 38′ del secondo dopo una partita giocata quasi alla pari con la corazzata Rezzato.

I bresciani hanno qualcosa in più. Lo dice la classifica e i nomi in campo. Il più prestigioso è quello di Salvatore Bruno (quasi cento gol in Serie B) che nel primo tempo prova a far male due volte a Iali, ma sulla prima conclusione il portiere bianconero si fa trovare pronto, mentre sulla seconda c’è la faccia di un giocatore bresciano a deviare il pallone diretto in porta.

Nel secondo tempo si vede una delle migliori Olginatese della stagione. Palla a terra, la squadra riesce più volte a portarsi in attacco. Cristofoli sfiora il vantaggio di testa, Guanziroli tira lento in porta da ottima posizione e N’Guessan si vede annullato un gol per fuorigioco. Il Rezzato si rivede alla mezz’ora con il palo colpito da Caridi (un’altro che di calcio di altissimo livello se ne intende). Il gol arriva a meno di dieci minuti dalla fine del tempo regolamentare. Palla che cade in mezzo al campo, scontro tra Tommaselli e un avversario, l’arbitro lascia proseguire, i bresciani si involano tre contro due e Sottovia insacca a tu per tu con Iali: 0-1. C’è anche spazio per una grande punizione di Mureno parata dal portiere ospite in angolo negli infinuti minuti di recupero dovuti alle sostituzioni e a un infortunio alla testa riportato da N’Guessan e Pedrini, quest’ultimo portato anche all’ospedale per accertamenti.

Finisce 0-1 in favore del Rezzato e per l’Olginatese, da pochi giorni affidata al tecnico Simone Boldini, manca ancora la prima vittoria in campionato.

OLGINATESE – REZZATO  0-1
MARCATORE: 38′ st Sottovia (R).

OLGINATESE: Iali, Guanziroli, Zoia, Fabiani, Capellupo, Tommaselli, Cortesi, Greco, Cristofoli, Lacchini, N’Guessan (dal 48′ st Mureno). All. Boldini.

REZZATO: Zanellati, Ruffini, Coly, Bruno (dal 40′ st Boschetti), Boldini, Varas, Scuderi, Valagussa (dal 13′ st Caridi), Sottovia, Paoluzzi (dal 34′ st Panelli), Pedrini (dal 48′ st Piazza). All. Prina.

ARBITRO: Grasso di Ariano Irpino.
AMMONITI: Lacchini, Capellupo, Guanziroli, Cristofoli, Tommaselli, Zoia (O).

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati