0

LECCO/VARIAZIONE AL BILANCIO:
RISORSE PER OSTELLO E TEATRO

Ostello gioventù lecco 3LECCO – Una nuova variazione al bilancio di previsione 2017-2019, la terza, votata lunedì sera dal consiglio comunale: “Si tratta di una misura ampiamente annunciata come modo di procedere già a dicembre in sede di approvazione del bilancio di previsione 2017-2019: è complementare alla seconda variazione approvata in consiglio il mese scorso e principalmente è tesa a completare l’applicazione dell’avanzo di amministrazione,  per gli investimenti e per la destinazione di risorse vincolate – spiega l’assessore Anna Mazzoleni –. Relativamente alla spesa corrente, le nuove entrate vanno a finanziare alcune importanti voci, tra le altre 100mila euro serviranno per il personale, oltre a ulteriori risorse  ai servizi sociali e all’istruzione”.

I due interventi più importanti riguarderanno l’ostello e il teatro, ma delle risorse varranno destinate anche alla sistemazione dei ponti e ai sentieri. “Per quanto riguarda l’ostello – precisa il sindaco Virginio Brivio – è emerso che si rendono necessari 450mila in più per miglioramenti degli impianti tecnologici e per costruire una schermatura dell’esterno che non era prevista. Il Comune si prende l’onere di anticipare questa somma per dare la possibilità al cantiere di partire, nelle prossime settimane parteciperemo ad un bando di Fondazione Cariplo per rientrare della spesa”.

“Mi chiedo perché – interviene dai banchi dell’opposizione Alberto Negrini – un ambito di azione politica che è quello della definizione di altri 450mila euro venga derubricata come variazione di bilancio e non spiegata e discussa in quanto tale”.

300mila euro sono invece i soldi che servono per i lavori di ristrutturazione del teatro, dove è stato rinvenuto dell’amianto nell’impasto che costituisce l’intonaco della volta e dell’affresco: “Fortunatamente non ci sono rischi di cedimento strutturale – assicurano Simona Piazza e Virginio Brivio – ma gli elementi di base che oggi abbiamo sono quelli che risalgono alla perizia dello scorso anno e che avevano portato ad intervenire urgentemente sul tetto”.

M. V.

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Economia, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati