0

LECCO/OCCHI ALLO SMARTPHONE
INSEGUENDO I LUOGHI MANZONIANI

città promessi sposi1

LECCO – Non solo a caccia di pokemon, a Lecco cellulare in mano si rincorrono Renzo e Lucia. Si apre infatti con la nuovissima App per smatphone e tablet la rassegna Lecco Città dei Promessi Sposi che attende domattina l’evento principe dell’edizione 2017: il Festival della lingua italiana, nato dall’importante collaborazione con la Fondazione Treccani Cultura di Roma e in programma per l’intera giornata di venerdì 13 ottobre, a partire dalle 10, nell’aula magna del Politecnico di Milano – Polo di Lecco.

“Manzoni international” non solo per essere a portata di tutti i device, il legame tra Lecco e il romanziere si rafforza con un sito, pannelli e segnaletica sui luoghi manzoniani realizzati con il sistema Beacon in collaborazione con FF3D e con il contributo di Acel Service, e poi la nuova guida dei musei di Villa Manzoni in lingua inglese e i pieghevoli “Si.M.U.L.” e “Legami di Ferro” in lingua tedesca, francese e spagnola in collaborazione con il Liceo Classico e Linguistico “A. Manzoni” e ancora i nuovi tour dei Luoghi Manzoniani organizzati da Gruppo Guide Lecco.

città promessi sposi materialiDa domani quindi l’appuntamento con la lingua italiana al Politecnico. Per continuare in serata, alle 18, a Palazzo delle Paure con la mostra “I Promessi sposi di Mimmo Paladino”: illustrazioni originali realizzate dall’artista per l’edizione Treccani del capolavoro manzoniano.

Sabato alle 18, alla Torre Viscontea sarà la volta di “WorldWide Manzoni”, una nuova versione della mostra realizzata dalla Fondazione Mondadori a Milano, dove saranno esposte le edizioni de I Promessi Sposi presenti nel Fondo Manzoniano del Si.M.U.L., insieme a dipinti, disegni, stampe e fotografie d’epoca dei nostri Musei.

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati