0

LECCO/DUE BORSEGGIATORI
E UN EVASO DAI DOMICILIARI.
IL WEEKEND DELLA POLIZIA

polizia-volante-mobileLECCO – Domenica notte una pattuglia della squadra volanti ha arrestato per evasione C.D., lecchese classe 1982. Gli agenti erano in servizio di perlustrazione quando hanno riconosciuto il pregiudicato a bordo della propria vettura sebbene per reati inerenti allo spaccio di stupefacenti fosse costretto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in città. In Tribunale già questa mattina, il rito direttissimo ha inflitto al lecchese otto mesi di reclusione e nuovamente sottoposto ai domiciliari.

Sempre nel fine settimana appena trascorso sono stati denunciati in stato di libertà V.L. classe 1977 e C.S., classe 1994. I due avevano dapprima rubato un portafogli in un centro commerciale cittadino, poi utilizzato in un altro centro negozio la carta di credito lì custodita. I reati a loro contestati sono furto aggravato, indebito utilizzo di carte di credito e inosservanza del Foglio di via emesso dalla questura lecchese

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati