0

LECCO/BRUCIA LE STERPAGLIE
MA IL FUMO PREOCCUPA.
FALSO ALLARME IN MATTINATA

vigili del fuoco pompieri jeepLECCO – Numerose segnalazioni questa mattina dai rioni alti di Lecco per un sospetto principio di incendio a Rancio. Il tam tam è passato anche nel web e sul posto si sono portate le squadre dei vigili del fuoco temendo di dover intervenire nonostante la grande calura dei giorni scorsi abbia ceduto il passo a qualche goccia d’acqua.

Invece si è trattato di un falso allarme. Il fumo che si alzava e che ha preoccupato numerosi lecchesi proveniva da un falò controllato all’interno di un giardino privato, dove il proprietario di casa stava bruciando ramaglie e erba dopo aver pulito il terreno.

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati