SCINTILLE DAL TRENO, IN FIAMME
LE STERPAGLIE ACCANTO AI BINARI.
POMPIERI SU 3KM DI MASSICCIATA,
TRAFFICO E CONVOGLI FERMI

LECCO – Ritardi oltre la mezz’ora per i convogli sulla Lecco-Colico e circolazione rallentata sulla Provinciale 72 di Abbadia a causa dell’intervento di numerose squadre dei vigili del fuoco lungo i binari ferroviari in località Pradello.

Attorno alle 16.30 delle sterpaglie ai lati della massicciata avrebbero preso fuoco, forse a causa di scintille provocate dal passaggio delle carrozze, facendo così scattare l’allarme.

Le prime chiamate alla centrale operativa arrivano alle 16.20 circa – ricostruiscono i pompieri a intervento concluso – segnalando incendi vicini ai binari, in posti e tempi ravvicinati come se si trattasse di un incendio seriale. Diverse quindi le squadre di vigili del fuoco mandate sul posto. Qualche istante dopo un testimone dirada i timori di un incendio colposo e racconta di un treno merci diretto verso Lecco che “sprizzava” scintille incendiarie sulle sterpaglie a bordo binari.

Il convoglio è stato fermato a Vercurago dove si nota una ruota frenata che come raccontato fa da acciarino. Nel frattempo a nord tra Abbadia e Lecco i pompieri lavorano su tre chilometri di massicciata . Un intervento che ha richiesto di interrompere il traffico ferroviario per circa due ore.

Per la caserma di Lecco un pomeriggio intenso perché alla stessa ora è arrivata la segnalazione dell’incendio del sistema di aspirazione aria di una falegnameria in via Polvara, a Lecco, dove sono accorse una autobotte e una autoscala per aver ragione delle fiamme prima che esse si estendessero al sito produttivo.

 

Pubblicato in: Città, Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati