0

LECCO SI TINGE DI VERDEORO:
GEMELLAGGIO CON CAMPINAS,
CITTÀ DEL COMPOSITORE GOMES

lecco campinas brasile (1)LECCO – La città si tinge di verdeoro. Siglato ufficialmente il gemellaggio con la città brasiliana di Campinas, centro da quasi un milione di abitanti nello Stato di San Paolo.

La firma, avvenuta alla presenza del console generale del Brasile a Milano (ambasciatore Paulo Cordeiro de Andrade Pinto), è arrivata dopo alcuni giorni in cui il capoluogo lecchese ha ospitato la delegazione composta dal vicesindaco della città brasiliana, Henrique Magalhaes Teixeira, dalla moglie  Jonas Donizette, da Sandra Ciocci (professoressa della Universidade Estadual de Campinas) e da Caroline Trimboli (presidente di Vivi San Paolo).

maggianico_VillaGomes“Tra gli interessi reciproci che ci hanno spinto a voler rafforzare le relazioni tra le due città – racconta il sindaco Virginio Brivio – vi è il legame con il compositore brasiliano Antonio Carlo Gomes, nato proprio a Campinas, di cui a Maggianico fa mostra di sé la splendida villa, oggi sede del “Civico istituto musicale Giuseppe Zelioli” promosso dall’amministrazione comunale di Lecco. Ma c’è di più: la delegazione si è dimostrata molto interessata al nostro tessuto economico e alle realtà scientifiche e tecnologiche che rappresentano eccellenze nazionali e internazionali: la delegazione ha visitato la camera di commercio, l’Irccs “La nostra famiglia” di Bosisio Parini ed il politecnico di Milano – Polo territoriale di Lecco e al Polo della ricerca Cnr di Lecco”

lecco campinas brasile (2)Non è mancato uno spazio dedicato alla cultura, con le visite guidate a Palazzo delle Paure e Villa Manzoni, la partecipazione alla conferenza “Il pensiero di don Milani e la sua persistenza nel tempo”. I rappresentanti di Campinas hanno avuto inoltre modo di intessere relazioni di amicizia con la comunità brasiliana a Lecco.

“È stato un vero piacere, mio e dell’amministrazione – conclude il sindaco – accompagnare questi nuovi amici alla scoperta del nostro territorio. Speriamo siano soddisfatti di questa esperienza lecchese e che da oggi i nostri contatti diventino vivaci e proficui per una crescita reciproca”.

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati