LECCO, INQUINAMENTO ACUSTICO:
TEMPO FINO AL 29 AGOSTO
PER PRESENTARE OSSERVAZIONI

LECCO – Il Comune di Lecco, con deliberazione di Giunta del 12 luglio scorso, ha adottato il “Piano di Azione per l’inquinamento acustico dell strade comunali con più di 3 milioni di veicoli/anno”.

Il Piano di Azione, sottoposto a revisione periodica quinquennale, fa seguito alla redazione della “Mappatura Acustica delle strade comunali con più di 3 milioni veicoli/anno” predisposta nel giugno del 2017, con l’obiettivo di definire un programma attuativo delle azioni di risanamento delle zone del territorio dove la rumorosità dovuta al traffico veicolare risulta superare i valori di riferimento.

I documenti che compongono il Piano, pubblicati il 16 luglio sul sito internet istituzionale nella sezione dedicata ad “ambiente e demanio”, sono a disposizione per 45 giorni per la consultazione e il download a questo collegamento. In questo stesso arco di tempo e dunque fino al 29 agosto, chiunque ne abbia interesse, anche per la tutela di interessi diffusi, può presentare osservazioni direttamente all’ufficio protocollo del Comune di Lecco o tramite PEC all’indirizzo comune@pec.comune.lecco.it, all’attenzione dell’area 7 – ufficio ambiente.

Solo a seguito della fase di consultazione pubblica, il Piano di Azione sarà nuovamente sottoposto all’attenzione della Giunta comunale per l’approvazione.

“Stiamo lavorando alla variante del piano comunale di zonizzazione acustica, approvato nel 2005, con il quale si definisce la classificazione acustica del territorio in 6 classi – aggiunge l’assesore all’ambiente del Comune di Lecco Ezio Venturini -; l’adeguamento si rende necessario al fine di adattare la zonizzazione con il Piano di Governo del Territorio”.

Pubblicato in: politica, Ambiente, Sanità, Viabilità, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati