LECCO, “GETTATA” LA PRIMA ERBA
DEL NUOVO CAMPO SINTETICO.
E DOMENICA SQUADRA IN PIAZZA

LECCO – Continuano con regolarità i lavori per la realizzazione del nuovo manto in erba sintetica al Rigamonti-Ceppi di Lecco. Questo venerdì mattina è stato posato il primo strato verde in presenza del presidente onorario della Calcio Lecco 1912 Angelo Battazza, del geometra Angelo Selva e dell’amministratore della società Sofisport Srl Roberto Nusca.

Il nuovo manto è stesso che viene utilizzato dalle squadre di Serie A per le strutture di allenamento: si tratta di un sintetico di ultima generazione con tre brevetti mondiali. L’erba artificiale è composta da un filo a ritorno di memoria riciclabile, che azzera i costi di un futuro smaltimento e che permette anche di ritornare all’erba naturale, qualora lo si volesse, in un massimo di sessanta giorni.

L’iniziativa è nata dalla società bluceleste che allo scopo ha investito 500mila euro, continuerà così a usufruire dell’impianto sportivo fino al 2030, tre anni in più rispetto alla convenzione vigente. In cambio dell’ammodernamento del campo e degli spazi e dell’aumento di valore degli stessi, il Comune, proprietario dell’impianto, ha deciso di scomputare il pagamento del canone per il periodo di durata della convenzione (50.000 euro/anno).

Continuano invece sulle tribune gli interventi affidati ai richiedenti asilo, volontari provenienti da diverse strutture d’accoglienza della provincia.

Ecco le prime immagini della nuova erba fornite dalla società bluceleste mentre si prepara per domenica sera il galà di presentazione della squadra in piazza Garibaldi.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati