LECCO, FURTO ALLE MERIDIANE
E AGGRESSIONI IN STAZIONE:
PATTEGGIANO 1 ANNO E 2 MESI

LECCO – Dopo un furto alle Meridiane e due scippi con aggressione rispettivamente nelle stazioni ferroviarie di Lecco e Calolziocorte, i due ragazzi marocchini di 19 e 22 anni Abdelmountassir Gattoua e Ayoub Noureddine –quest’ultimo già condannato a 26 mesi per precedenti – mercoledì hanno patteggiato un anno e due mesi davanti al giudice delle udienze preliminari Paolo Salvatore

I reati sono iniziati a dicembre dell’anno scorso con il colpo al centro commerciale Le Meridiane, dove i due hanno rubato alcuni capi in un negozio d’abbigliamento. Nella fuga avevano spinto a terra un uomo della vigilanza. Nello stesso mese – il giorno di Santo Stefano – Ayoub Noureddine nella stazione di Lecco ha sottratto lo zaino a un passeggero aggredendolo al volto e stringendogli le mani alla gola. 

Ad aprile invece Abdelmountassir Gattoua nella stazione di Calolziocorte-Olginate ha rubato il portafoglio a una donna prendendola a calci e pugni. 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati