LECCO-FOLGORE, I CONVOCATI
PER UNA GARA SPREGIUDICATA

LECCO – La sfida contro la Folgore Caratese è alle porte e l’entusiasmo di ritornare al Rigamonti-Ceppi non manca: “C’è voglia di iniziare a giocare in casa – commenta Marco Gaburro – anche se la difficoltà dell’evento è sicuramente una consapevolezza reale. Sarà una partita difficile perché il tasso tecnico dell’avversario è alto, non si gioca con i nomi delle società, ma con i giocatori e i nomi della Caratese sono di prima fascia. L’obiettivo è passare il turno e quindi bisogna essere più spregiudicati rispetto a una partita di campionato. Gioè è un attaccante di livello e vicino a lui può giocare Moretti o Valotti, che ha sempre fatto la Serie C e che potenzialmente in questa categoria può fare molto bene. Il punto migliore dell’avversario però è la metà campo e questo rende difficile giocare in mezzo al campo”.

Marco Gaburro deve far fronte anche all’indisponibilità di alcune pedine importanti come Ruiu e Pérez, ancora fermi ai box. Per il sardo la diagnosi è di una distrazione del bicipite femorale, infortunio subito sul finale di partita contro la Virtus Bergamo e che lo obbligherà a star fermo per almeno due o tre settimane. Le condizioni del centrocampista spagnolo invece migliorano e, molto probabilmente, da settimana prossima ritornerà ad allenarsi con il gruppo. I dubbi maggiori rimangono invece in difesa: “Merli Sala di sicuro giocherà perché è quello più in forma, devo invece valutare le condizioni degli altri centrali. La formazione la devo ancora pensare, voglio schierare quelli che stanno meglio perché devo capire la nostra condizione. Non possiamo pensare sempre di giocare come ad Alzano e soffrire praticamente nulla, se vogliamo passare il turno gli uomini offensivi devono dare una mano anche dietro. Conterà molto sfruttare le occasioni che creiamo e cercare di sbagliare il meno possibile. Non sarà una partita tanto indicativa per il Campionato, rimane decisiva per la Coppa; ma gli incontri poi tra noi e la Folgore in Serie D saranno diversi. Fare bene ora in questo momento è fondamentale anche per creare entusiasmo tra i tifosi e spero che domani ci sia grande sostegno”.

Sono 22 i convocati per la sfida contro la Folgore Caratese: 2 portieri, 8 difensori, 5 centrocampisti, 7 attaccanti. C’è l’ultimo acquisto Safarikas al posto di Belladonna che si è fermato per una infiammazione e viene aggregato il terzino Edoardo Di Bella dalla juniores:

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati