0

LECCO E IL SOCCORSO ALPINO
RIUNITI PER L’ULTIMO SALUTO
A GIAN ATTILIO BELTRAMI

Gianni Beltrami

LECCO – Basilica di San Nicolò gremita per l’ultimo saluto a Gian Attilio Beltrami, figura di riferimento del Soccorso alpino, morto per una caduta lunedì sul massiccio del Monte Bianco. Circa cinquecento i fedeli in chiesa, folla anche all’esterno nonostante la pioggia.

“Gianni”, 64 anni, stava affrontando l’ultima parte della salita al Mont Dolent (3820 m), nella testata della Val Ferret. Era in cordata con un altro alpinista, un ragazzo di 23 anni, quando sono precipitati per alcune centinaia di metri. Un altro alpinista li ha visti cadere e ha dato subito l’allarme. Per Beltrami non c’era più nulla da fare, mentre il ragazzo è stato portato in ospedale.

Dopo la camera ardente allestita al Centro operativo della Delegazione lariana del Cnsas al Bione, alle 15.30 è iniziata la cerimonia funebre nella Basilica cittadina, celebrata da monsignor Cecchin alla presenza dei volontari del Soccorso alpino, delle autorità, e di tantissimi amici e conoscenti.

Il ‘CalumerGiuseppe Orlandi (foto sotto) ha letto la Preghiera dell’Alpinista in ricordo di Beltrami.

CALUMER FUNERALI BELTRAMI preghiera dell alpinista

Il nipote Achille descrive suo nonno Gianni in un compito scolastico di poche settimane fa, con queste parole: “Avere un nonno così non capita a tutti”.

Alessandro Spada: “Hai saputo accendere in noi l’entusiasmo e la passione” ti ringraziamo per aver lasciato in ognuno di noi un segno positivo e indelebile”.
Virginio Brivio: “Le istituzioni sono vicine alla famiglia”

SPADA FUNERALI BELTRAMI BRIVIO FUNERALI BELTRAMI

Rappresentanti di Croce Rossa e Soccorso Alpino regionale e una persona salvata da Gian Attilio Beltrami si succedono poi all’altare per altri ricordi e testimonianze di riconoscimento e affetto per lo scomparso.

funerali beltrami (2)

funerali beltrami

 

Servizio di Chiara Stefanoni 

-

LEGGI ANCHE

beltrami lutto cnsas

MORTE DI BELTRAMI, “SCOMPARE
UN INSOSTITUIBILE PRECURSORE”.
LO RICORDANO I CAPI STAZIONE
DEL SOCCORSO ALPINO LECCHESE

27/06/2017
LECCO – Di poche parole, un capo silenzioso, ma efficace e con visione manageriale. Un uomo di difficile successione, perché assommava in sé diverse …
.

virginio-brivio-benemerenze-2016

AUTORITÀ E VIGILI DEL FUOCO
RICORDANO GIANNI BELTRAMI,
TANTA AMMIRAZIONE E DOLORE

27/06/2017
LECCO – La morte improvvisa di Gianni Beltrami ha scosso tutta la comunità lecchese, a partire dal suo primo cittadino. Il sindaco Virginio Brivio …
.

viglione-beltrami

GIANNI BELTRAMI FORSE TRADITO
DAL CAMBIAMENTO CLIMATICO.
INTERVISTA AL COMANDANTE
DEI SOCCORRITORI AOSTANI

26/06/2017
ENTREVES (COURMAYEUR) – Per l’orario dovevano essere in discesa sulla ‘via normale al mont Dolent‘. Fino a pochi anni fa lì c’era …
.

Sconosciuto Lenti Beltrami

ADDIO A GIANNI BELTRAMI,
IL RICORDO PERSONALE
DELL’AMICO FABIO LENTI

26/06/2017
LECCO – Sconvolto e umanamente molto partecipe Fabio Lenti, nota guida alpina lecchese e amico da decenni di Gian Attilio Beltrami, presidente della …
.

Gianni Beltrami

MONTAGNA LECCHESE IN LUTTO,
CADUTA FATALE IN VAL D’AOSTA
PER GIAN ATTILIO BELTRAMI

26/06/2017
COURMAYEUR (AO) – Morto in un incidente in montagna Gian Attilio Beltrami, delegato del soccorso alpino di Lecco. Gianni, 64enne, era in cordata …
.
.
.
Pubblicato in: Ballabio, Città, Hinterland, Lago, Montagna, Nera, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati