0

LECCO-BERGAMO, FLASHMOB
DEI RESIDENTI SPAZIENTITI
‘PRONTI A USCIRE DAGLI SCHEMI’

LECCO – Scattato alle 18 in punto il volantinaggio dei residenti di Chiuso, esasperati dal cantiere senza fine della Lecco-Bergamo. Senza bloccare il traffico, i cittadini chiedono l’attenzione degli automobilisti e consegnano loro un volantino per spiegare la situazione insostenibile in cui stanno vivendo.

lecco-bergamo manifestazione maggianico (5)

“Siamo gli abitanti delle case che vedi sopra questo indefinibile cantiere piovuto dall’alto e vogliamo dire alle istituzioni ADESSO BASTA prenderci in giro, la pazienza è finita. Dopo cinque anni di promesse e rassicurazioni (fatte in completa malafede), abbiamo solo al prospettiva di vedere questo disastro invasivo per il nostro rione, congelato così com’è per decenni”.

lecco-bergamo manifestazione maggianico volantino 2

Alle decine di residenti sparsi attorno alla rotatoria della strada che proviene da Maggianico e al perimetro del cantiere che prosegue verso Vercurago si sono uniti anche alcuni esponenti politici. Per la Lega si notano i consiglieri cittadini Cinzia Bettega e Andrea Corti, poi Massimo Riva dei 5 stelle e Alberto Anghileri di Sinistra. Da Villa Locatelli presente il consigliere del centro destra Mattia Micheli.

 

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Nera, News, politica, Vercurago, Viabilità Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati