LECCO, AL ROTARY SI PARLA
DI SALUTE E PREVENZIONE

rotary lecco serata saluteLECCO – Giovedì 29 marzo il Rotary Club di Lecco ha ospitato il dott. Simeone Andrulli, nefrologo  dell’Ospedale A. Manzoni di Lecco, invitato a trattare il delicato tema della prevenzione delle malattie renali.

“I reni sono organi essenziali per la vita e possono ammalarsi per vari motivi e spesso in modo occulto, ossia senza dare particolari sintomi o segni di allarme” ha spiegato Andrulli. “Per scoprire se una persona ha una malattia renale, oltre a una buona visita medica, possono servire alcuni esami del sangue, un esame delle urine ed un ecocolor doppler renale, che dà informazioni maggiori rispetto alla comune ecografia dell’apparato urinario”.

A concludere la serata è stata invece la fisioterapista Francesca Verzeri, per parlare della riabilitazione del pavimento pelvico. “Il pavimento pelvico è quell’insieme di muscoli e legamenti posti alla base dell’addome, tra il pube e il coccige, la cui funzione quotidiana è dare contenimento e sostegno agli organi ivi collocati, regolando la minzione, la defecazione, la fuoriuscita/contenimento di gas, la respirazione, e, non per ultimo, giocando un ruolo chiave nella vita sessuale e riproduttiva.

La terapia di riabilitazione del pavimento pelvico è molto sviluppata nel nord Europa; negli ultimi anni si sta diffondendo anche in Italia, anche se l’imbarazzo nel parlarne e nel chiedere aiuto è spesso ancora troppo radicato. L’invito è a non avere paura di parlarne con lo specialista; ci sarà sempre una soluzione al proprio problema”.

Pubblicato in: Eventi, Sanità, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati