LECCHESE RUBA UN TELEFONO
A UN NIGERIANO E REAGISCE
AI CARABINIERI. ARRESTATO

CALOLZIOCORTE – Ha rubato il telefono cellulare a un nigeriano domiciliato a Calolziocorte, i carabinieri non ci hanno messo molto a rintracciare C.G.V, lecchese 46enne pregiudicato, che aveva ancora con sé la refurtiva.

Tuttavia fermarlo non è stato facile. Il lecchese era in possesso di un coltellino multiuso col quale ha opposto resistenza ai militari, minacciandoli e danneggiando con un calcio l’auto di servizio.

Arrestato per i reati di rapina, violenza e minaccia ai carabinieri, il tribunale ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa della prossima udienza.

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati