LECCHESE IN FRECCIAROSSA
SENZA BIGLIETTO AGGREDISCE
POLIZIOTTO E LA CAPOTRENO

MANETTE-300x200BOLOGNA – Viaggiava senza biglietto il lecchese fermato domenica sera su un treno ad alta velocità nei pressi di Bologna. L’uomo, un 46enne con precedenti, aveva raccolto da terra il biglietto di un passeggero 70enne del quale aveva preso il posto.

Tra i due – racconta Il Giorno -è sorto un battibecco per interrompere il quale è intervenuta la capotreno. Ricostruita la vicenda, il controllore del Frecciarossa ha dato ragione all’altro passeggero e il lecchese avrebbe così dato in escandescenze tentando anche di colpirla.

In carrozza viaggiava anche un poliziotto fuori servizio che vista la reazione violenta dell’uomo è intervenuto. Il lecchese però ha usato le maniere forti anche con lui, l’agente è caduto a terra riportando una prognosi di tre giorni. Arrestato quindi per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

 

Pubblicato in: Dal mondo, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati