LE RASSEGNE TEATRALI ESTIVE
SOPRAVVIVONO GRAZIE AD ACEL
“VALORIZZARE IL TERRITORIO”

rassegna culturale i luoghi dell adda (12)LECCO – Le rassegne teatrali estive che coinvolgeranno il territorio, sostenute dallo sponsor unico Acel service e patrocinate dalla Provincia di Lecco, sono l’occasione per valorizzare i diversi comuni e respirarne la vena artistica. Tre i calendari estivi che compongono la rete teatrale territoriale: “I luoghi dell’Adda“, “La leggenda della Grigna” e “I luoghi del lago e dei colli“, realizzati da numerosi enti e associazioni culturali, tra cui Teatro Invito, Scarlattine Teatro, Il cerchio tondo e Piccoli idilli.

rassegna culturale i luoghi dell adda (11)Giovanni Priore, presidente Acel service, sottolinea il connubio tra arte e paesaggio valorizzato da una simile iniziativa e ricorda che gli utenti Acel service, mostrando la ricevuta di una bolletta gas o luce, potranno godere di una restrizione sul prezzo delle rappresentazioni, qualora non fossero già gratuite. Ora che la Provincia manca della possibilità di finanziare la rassegna, il presidente Polano afferma comunque che “l’apporto e la motivazione alla coesione tra Comuni resta il punto fermo del lavoro a Villa Locatelli” e questa occasione ne è un esempio, unendo oltre 13 comuni per 15 spettacoli nel caso de “I luoghi dell’Adda”.

Dal 29 maggio al 7 luglio potremo assistere all’esecuzione di una serie di spettacoli teatrali facenti parte della rassegna di Teatro Invito, “I luoghi dell’Adda” che, spiega Elena Scolari, “ripercorrerà in questa undicesima edizione i comuni bagnati dall’Adda, in location suggestive, unendo il teatro al palcoscenico naturalistico”. Sono stati ripresi i comuni di Calco e Canonica d’Adda, assenti lo scorso anno e questo è un segnale di come, nonostante i fondi non siano molti, la cultura non viene meno alle richieste delle differenti amministrazioni comunali.

rassegna culturale i luoghi dell adda (13)Marco Randellini ha illustrato il programma relativo alla rassegna per famiglie e bambini che prenderà avvio durante l’estate in Valsassina, dal nome “La leggenda della Grigna” che ha coinvolto 14 comuni; mentre Maura Invitti si è occupata della descrizione di quella che sarà la diciassettesima edizione della rassegna di burattini “I luoghi del lago e dei colli”, che inizierà nel mese di agosto nelle zone di riviera e in Brianza.

Le amministrazioni locali di Civate, Airuno e Brivio nelle vesti dei rispettivi Silvia Tantardini, Enrico Acquati e Claudio Monzani, hanno partecipato alla presentazione della rassegna teatrale che coinvolgerà direttamente il loro territorio evidenziando come l’occasione sia essenziale anche per la promozione turistica.

Martina Panzeri

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Civate, Valmadrera, Calolziocorte, Teatro, Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati